22 Settembre 2023

Tempo di lettura: 2min

Empowerment LGBT+ e di genere nello sport in Italia. Verso una strategia

Gaynet

La Settimana Europea dello Sport

In occasione della Settimana Europea dello Sport 2023 (EWOS), Arcigay, Associazione LGBTQI+ Italiana, Assist, Associazione Nazionale Atlete, Gaynet, Formazione e Comunicazione, lanciano la strategia Equality and Leadership, per l’Empowerment LGBT+ e di genere nello sport.

Il piano si fonda sull’apertura di un confronto e di una fase di ascolto tra la società civile e il mondo sportivo: da oggi parte l’organizzazione di un’ampia tavola rotonda che coinvolgerà CONI, federazioni sportive, enti di promozione, leghe, sponsor e associazioni durante il prossimo mese di dicembre.

in Italia, in Europa e in diversi Paesi del mondo

è cresciuto negli ultimi anni un grande movimento di rinnovamento dello sport, che chiede uguaglianza e contrasto a quegli stereotipi di genere radicati nello sport così come nella nostra società. Non è un caso che i primi due temi della conferenza di apertura della EWOS 2023 a Valencia siano la gender equality e il contrasto dell’hate speech.  

Seguendo l’esempio di diversi Paesi europei, crediamo che anche lo sport italiano possa intraprendere una serie di azioni, non occasionali, strategiche e strutturali volte a dare piena attuazione ai principi di parità e non discriminazione già espressi nella Carta Olimpica e nello Statuto CONI, valorizzando pienamente i propri atleti e atlete e promuovendo un modello di leadership innovativo, coeso e con lo sguardo al futuro.

Empowerment LGBT+ e di genere nello sport

La vicenda Rubiales

Episodi di cronaca come quello che ha interessato di recente la Federcalcio Spagnola, rivelano una nuova attenzione e sensibilità dell’opinione pubblica a livello europeo e una consapevolezza matura di atlete e atleti sulle questioni di genere e dell’autodeterminazione.

Empowerment LGBT+ e di genere nello sport

Le nostre organizzazioni, percorrendo strade diverse, hanno maturato un’esperienza ventennale, necessaria per offrire gli strumenti, le buone pratiche e le competenze a chi vive lo sport sul campo e fuori, affinché ogni persona possa scoprire il proprio potenziale liberandosi dal peso di determinati retaggi culturali che le impediscono di essere se stessa.

La Strategia lanciata oggi da Arcigay, Associazione LGBTQI+ Italiana, Assist, Associazione Nazionale Atlete, Gaynet, Formazione e Comunicazione, ha l’obiettivo di implementare percorsi di formazione per tutte le figure del mondo sportivo su Empowerment LGBT+, di genere, ispirare nuove azioni di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, aprire nuovi orizzonti per le politiche di sostenibilità e responsabilità sociale dello sport.

 

Leggi anche l’articolo sulla Bingham Cup

CONDIVIDI DOVE VUOI

LEGGI ANCHE

  • Distortə, comunità scientifica e realtà LGBTQIA+ contro la disinformazione

    8 Aprile 2024

  • Tavolo tecnico su adolescenza trans, associazioni escluse

    28 Marzo 2024

  • Valle Aurelia, la sentenza: omofobia come eccesso di velocità. 

    15 Marzo 2024